CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA E FORNITURA

ORDINAZIONI:

  • Le ordinazioni devono essere confermate per iscritto.
  • Le Ns. conferme d'ordine devono essere accuratamente controllate ed eventuali discordanze vanno segnalate entro due giorni.
  • Le ordinazioni vengono evase sulla base delle Ns. conferme.
  • Importo minimo di fornitura € 150,00.
  • Per ordini inferiori € 150,00, prezzi netti.

PREZZI:

  • I prezzi sono espressi in Euro, IVA esclusa.
  • Le forniture vengono fatturate ai prezzi dell'ultimo listino in vigore.
  • Le esecuzioni speciali vengono fatturate in base alle offerte o, salvo diversa indicazione nella conferma d'ordine.

CONSEGNE:

  • Le consegne hanno luogo franco Ns. stabilimento di Corropoli, a rischio e pericolo del Committente.
  • Le spese di porto sono a carico del Committente.

ESECUZIONI SPECIALI:

  • Per le esecuzioni speciali ci riserviamo il diritto di consegnare sino al 10% in più o in meno della quantità ordinata.

TERMINI DI CONSEGNA:

  • I termini di consegna vengono rispettati per quanto possibile. I ritardi imprevedibili e non dipendenti dalla nostra volontà non danno diritto al committente di annullare l'ordine o a reclamare eventuali danni. Comunque i ritardi superiori a dieci giorni lavorativi saranno comunicati al cliente.

RESPONSABILITÀ:

  • I prodotti Tunit sono di elevato livello qualitativo, per i quali si offre la garanzia usuale di legge. I prodotti da noi riconosciuti difettosi di produzione vengono sostituiti gratuitamente.
  • Rimane escluso ogni risarcimento dei danni diretti o indiretti a qualsiasi titolo subiti dal Committente oda terzi (inclusi, senza limitazioni, il danno per perdita, danneggiamento o mancato guadagno, interruzione dell'attività, ecc.) che dovesse derivare al Committente dall'utilizzo dei nostri prodotti e da eventuali disservizi derivanti dall'inesatta esecuzione del Contratto

RECLAMI:

  • Si terrà conto dei reclami solo se fatti pervenire entro otto giorni dal ricevimento della merce.
  • Le illustrazioni e i dati tecnici del catalogo non sono impegnativi.
  • Non si accettano RESI se non preventivamente concordati.

FORO COMPETENTE:

  • Tribunale competente per qualsiasi controversia è quello di Milano.